Imparare le lingue a teatro, si può!

Scopri il METODO e i PERCORSI LINGUISTICI che ti abbiamo preparato e Opziona Subito per te e i tuoi alunni. Imparare una lingua sarà uno spettacolo!

Play Video
loghi-ombrascura
imparare le lingue a teatro, che spettacolo!

Il metodo didattico

Imparare la lingua attraverso le potenzialità comunicative del teatro

Perché imparare le lingue a teatro?

Imparare una nuova lingua apre la mente, è vero, ma deve passare dal cuore perché lasci tracce più profonde e durature.

Chi insegna le lingue lo sa bene, e chi le impara se ne accorge presto quando scopre che ci sono metodi che possono fare la differenza.

Mater Lingua la differenza la fa eccome. È il metodo creato prendendo spunto da come si apprende la lingua madre, di cui appunto il nome.

Un bambino infatti impara la lingua dalla madre tramite la gestualità, le emozioni, la ripetizione. Tramite quindi associazioni tra esperienze fisiche e sensazioni.

Il metodo Mater Lingua si ispira a questo modello creativo, si basa infatti sulla trasmissione della conoscenza di una lingua straniera attraverso le emozioni. E il teatro è il canale emotivo per eccellenza, perché è sempre “vivo”.

Il metodo si basa su numerose ricerche pedagogiche e linguistiche che attingono alla glottodidattica, al teatro dell’oppresso creato da Boal, alle teorie di Ionesco ed è pensato per gli studenti e per i docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Mater Lingua propone un modo nuovo ed efficace di studiare e insegnare la lingua straniera perché impiega con sapienza le potenzialità comunicative del linguaggio teatrale: vista, udito, parola, corpo e movimento, risate, commozione, sentimento. Sono queste infatti le leve che stimolano concretamente l’attenzione, il coinvolgimento e l’apprendimento dei ragazzi.

I percorsi linguistici

Tre lingue, tre percorsi didattici: uno dedicato alla lingua francese, uno alla lingua inglese e uno alla lingua spagnola.
Ogni percorso è pensato per coinvolgere lo studente, rendendolo partecipe e protagonista, attraverso l’utilizzo di metodologie basate sull’interazione. 

Ogni percorso didattico prevede:

percorso linguistico: imparare le lingue a teatro

Materiali per gli insegnanti a disposizione ogni mese

Si tratta di esercizi basati su tecniche teatrali propedeutiche all’apprendimento delle lingue. Sono esercizi pensati per essere di facile riproduzione; aiutano gli studenti a immedesimarsi in situazioni e in ruoli per interiorizzare, attraverso l’azione e la parola, l’uso della lingua.

materiali: imparare le lingue a teatro

Materiali didattici precedenti all’esperienza teatrale

Prima di assistere a ogni spettacolo e in tempo utile, saranno a disposizione di studenti e docenti, materiali per approfondire il vocabolario, la sintassi e i contenuti culturali necessari alla fruizione della trama. Lo studente verrà stimolato alla scoperta dei personaggi e degli argomenti tramite attività che lo coinvolgeranno attivamente.
È compresa la Carta dei diritti dello spettatore con una serie di spunti per preparare gli studenti alla migliore fruizione dell’esperienza teatrale.

indicazioni: imparare le lingue a teatro

Partecipazione a un’esperienza teatrale

Le rappresentazioni si svolgono nei teatri di oltre 100 città d’Italia. Le esperienze teatrali sono completamente originali e create ad hoc per gli studenti. Sviluppano parallelismi tra epoche storiche, opere letterarie, personaggi storici e la realtà contemporanea vicina al vissuto degli studenti. In questo modo permettono loro di immergersi appieno nella cultura, oltre che nella lingua.

Oranges Amères racconta una storia che arriva dal Mediterraneo: il mare che non divide popoli e terre ma li congiunge . Una storia tra tante, di un amore impossibile tra Yasmina e Michel, nati entrambi in Algeria, all’epoca colonia francese, eppure non entrambi francesi. Ma in fondo, cosa significa essere francese? 
Michel lascia la sua Algeria e si trasferisce a Parigi dove invece di sentirsi “chez lui” si percepisce uno straniero e vive nella nostalgia di una terra che non è più sua. 
Yasmina, amante della letteratura francese, sente la Francia appartenerle completamente, e si scopre sempre più straniera in un’Algeria libera. 
Riuscirà la letteratura a dare ai due protagonisti la forza e le ragioni per amarsi superando differenze e pregiudizi?
Uno spettacolo che, a partire dal suo titolo, ci porterà oltre le apparenze, verso un’armonia fatta di contraddizioni, musiche, colori e parole.

Una storia toccante sulla vita e l’imprigionamento di Nelson Mandela. Lo spettacolo esplora i suoi ideali e le sue convinzioni. Ubuntu è un’espressione bantu che significa “benevolenza verso il prossimo”. È una regola di vita, basata sulla compassione e il rispetto dell’altro. Il concetto di ubuntu è usato per enfatizzare la necessità di unità o consenso nel prendere decisioni. Questa etica ideale è uno dei principi fondamentali della nuova repubblica del Sud Africa. Ha guidato infatti la lotta di Mandela per promuovere lo spirito patriottico e per restituire alle popolazioni orgoglio, dignità e rispetto.

Quest’anno il percorso ideato da Mater Lingua per gli studenti di spagnolo rende omaggio a Frida Kahlo, esponente di punta della cultura messicana. La passione per la vita di quest’artista si racconta anche attraverso il culto dei morti celebrato in Messico. In Siempre Frida, infatti, lo spirito della grande pittrice si manifesta e dialoga con una giovane ragazza appassionata d’arte. Vita e morte, due temi contrapposti per molte culture, nell’arte e nella vita di Frida invece coesistono e si fondono.

La partecipazione all’esperienza teatrale è subordinata alla adesione del percorso 

materiali: imparare le lingue a teatro

Materiali didattici successivi all’esperienza teatrale

Saranno a disposizione materiali che permetteranno di analizzare più a fondo i contenuti narrativi e di verificarne la comprensione. Questo sarà particolarmente  d’aiuto per stimolare un confronto delle opinioni e delle reazioni personali degli studenti.  

mappa: imparare le lingue a teatro

Mappa concettuale

I contenuti concettuali e narrativi di ciascuna esperienza teatrale saranno rappresentati in una mappa che consentirà di realizzare percorsi interdisciplinari capaci di coinvolgere la partecipazione anche di altri insegnanti.

Opziona il Percorso

Il percorso linguistico ha un costo annuale di 13€ per alunno.

Per aderire a quello dell’a.s. 2019/2020 compila il form accanto o contattaci a info@materlingua.eu o allo 06.45675300

Pia Assunta F.
Pia Assunta F.
Rêvolution (Foggia)
Leggi Tutto
Esperienza altamente formativa che ha permesso agli alunni di affrontare tematiche importanti ed impegnative con la leggerezza e l'immediatezza che solo il teatro può offrire. Ottima molla motivazionale per continuare a studiare con interesse la lingua francese.
Gilda U.
Gilda U.
Operaciòn Ibiza (Roma)
Leggi Tutto
Gli alunni hanno mostrato molta partecipazione ed interesse grazie al gruppo giovanile che si è presentato protagonista di tanti temi attuali, anche la musica è stata uno strumento per coinvolgere gli alunni. Rappresentare attraverso i giovani stimola maggiormente i ragazzi che si possono proiettare allo stesso modo nel mondo in cui vivono per lottare e raggiungere i loro sogni
Federica B.
Federica B.
Radio Caroline (Bologna)
Leggi Tutto
L'esperienza è stata piacevole e a mio parere molto azzeccata per l'età degli studenti. Ho inoltre apprezzato molto il materiale disponibile online e i collegamenti con l’attualità.
Sandra P.
Sandra P.
Rêvolution (Treviso)
Leggi Tutto
È sempre una bellissima esperienza: un tuffo nel mondo francese per me! un "gioco serio" per i miei ragazzi: amano il ritmo dello spettacolo, le musiche (le canzoni francesi sono una meravigliosa scoperta per loro), si ritrovano nelle tematiche, insomma: vengono coinvolti totalmente. In aula, riprendiamo gli argomenti, le storie che ci offrite, mettiamo in gioco noi stessi: escono fuori le nostre storie personali… Ci aiutate a creare un clima più intimo anche in classe. Che dire? Proseguite così. Vi seguo da anni e siete sempre grande fonte di ispirazione.
Michele L
Michele L
Operaciòn Ibiza (Latina)
Leggi Tutto
La cosa che mi spinge a tornare ogni anno è che credo molto in quello che fate. Anche se i ragazzi non capiscono tutto quello che ascoltano, la lingua, l’arte del teatro e la musica tutte insieme, sono un motore fortissimo. Mi piace che si emozionino, che partecipino, che conoscano le cose attraverso queste esperienze. Inoltre in una fase del nostro mondo in cui tutto è superficiale a causa delle idiozie che vedono in tv o leggono nei social, potergli dire di aver visto attori e cantanti che fanno questo di mestiere e che per lavorare hanno sudato e dovuto partecipare a un'audizione non ha prezzo. Siete <3
Precedente
Successivo


* campo obbligatorio

imparare le lingue a teatro
Mater Lingua si rigenera

Nuovo logo, nuovo sito e nuove idee: eccole qui!

La volontà di fare bene e meglio è nel nostro DNA artistico, per noi è essenziale creare nuovi corsi e percorsi al servizio dell’apprendimento di una nuova lingua, perché lingua e teatro sono una cosa viva e vogliono continui aggiornamenti, approfondimenti e stimoli.

Dunque, eccoci qui come vedrete con alcuni importanti cambiamenti. Nuovo il logo, il design del sito e le idee. Tra cui una proposta innovativa e interdisciplinare.

C’è però una cosa che non cambia: è proprio il nostro metodo Mater Lingua. L’unico nel panorama italiano. Il primo che combina didattica ed esperienza teatrale con testi e produzioni originali, creati ad hoc per l’apprendimento.