La Prima™

Il nostro percorso linguistico e l’uscita teatrale dal vivo che conoscete hanno fatto il successo di Mater Lingua negli anni. Il ritmo è scandito da una ricca proposta di unità didattiche, appositamente studiate e strutturate in modo tale da stimolare l’apprendimento della lingua attraverso la partecipazione attiva individuale e di gruppo.

Attività attorno ai costumi, alla locandina, all’ambientazione storica, alla giusta pronuncia sono solo alcuni dei temi che troverete, ideati e creati dai nostri esperti di didattica che stimoleranno le emozioni dei vostri studenti intorno alla rappresentazione teatrale.

Quest’ultima è il fulcro del percorso, la tappa fondamentale e imperdibile; una vera e propria esperienza a teatro, una rappresentazione linguistica messa in scena da attori e registi rigorosamente madrelingua con un testo originale e unico, che nasce appositamente a supporto dell’insegnamento della lingua. Un linguaggio, una storia e dei tempi teatrali dedicati ai ragazzi: non una rivisitazione, ma contenuti attuali legati ai loro interessi e propedeutici ad approfondimenti culturali.

Appena sarà di nuovo possibile, noi di Mater Lingua saremo dietro le quinte ad aspettarvi in teatro!

  • 5 attori-cantanti madrelingua francese
  • spettacolo teatrale e musicale
  • storia originale trasversale e interdisciplinare
  • ponti tra didattica scolastica e temi di attualità
  • percorso annuale pedagogico con tre livelli di comprensione a cura di Alizée Giorgetta del Cavilam di Vichy.
  • omaggio per accompagnatori e diversamente abili non autosufficienti
  • Durata : 80 mn + incontro con gli attori

La Belle Époque


La Belle Époque non è solo un periodo storico francese ma anche e soprattutto un movimento di sviluppo sociale, culturale e artistico. Un periodo di rinascita dalla Grande depressione di fine Ottocento, ricco di novità e cambiamenti; un po’ come quello che ci troviamo oggi a dover fronteggiare.
Sono anni durante i quali importanti invenzioni in campo tecnico, medico e scientifico hanno portato ad un aumento progressivo del benessere delle persone. Un periodo dove le donne escono dal “foyer” per partecipare attivamente alla vita politica e sociale.
Fa capolino il concetto di “tempo libero”: uno stile di vita più ricco di stimoli, fatto di viaggi, di uscite serali, di spensieratezza e voglia di scambiare conoscenze con le altre nazioni. Nascono quindi il cinematografo dei fratelli Lumière, l’Esposizione Universale, le Olimpiadi moderne, i teatri di cabaret e i locali notturni come il Moulin Rouge e il suo famoso Cancan.
Le tematiche trattate vogliono essere un omaggio a questo periodo di innovazione che ha saputo trasformare in opportunità i cambiamenti sociali ed economici del momento.

Un percorso linguistico-culturale in itinere che si realizza prima, dopo e durante lo spettacolo, composto da:
– Materiale didattico: un percorso tematico contenente esercizi, attività individuali e di gruppo  suddiviso in tre livelli (elementare, intermedio e avanzato)
– Rappresentazione teatrale con attori-cantanti professionisti madrelingua

13€

costo annuale per alunno

Spettacoli in attesa di nuove normative

  • 5 attori-cantanti madrelingua inglese.
  • spettacolo teatrale e musicale.
  • storia originale trasversale e interdisciplinare.
  • ponti tra didattica scolastica e temi di attualità.
  • percorso annuale pedagogico con tre livelli di comprensione a cura di Alexandros Ioannu, autore e docente di lingua inglese.
  • omaggio per accompagnatori e diversamente abili non autosufficienti.
  • Durata : 80 mn + incontro con gli attori

Ubuntu


Life of Nelson Mandela

“Al popolo sudafricano, di ogni razza ed  estrazione sociale, il mondo intero dice  grazie per aver condiviso Nelson Mandela con noi tutti. La sua lotta è stata la vostra lotta. Il suo trionfo è stato il vostro trionfo. La vostra dignità e la vostra speranza si sono espresse al meglio nella sua vita, e la vostra libertà e la vostra democrazia sono l’apprezzata eredità che egli ha lasciato.”

Questa la frase di apertura del discorso del Presidente Obama al Memorial per Nelson Mandela. Noi vi vogliamo raccontare la storia di Mandela: un uomo, il cui nome era “Rolihlahla”, che in lingua Xhosa significa “colui che provoca guai”. I “guai” sono la sua scelta di essere un giovane rivoluzionario per difendere i diritti del suo popolo ma in prigione, di fronte a se stesso, Nelson riscoprirà la filosofia “Ubuntu” della sua infanzia e ne farà una guida per ridare speranza all’intero popolo sudafricano.

“I am because we are” è diventato un’arma per distruggere l’apartheid e scrivere la sua leggenda.

Un percorso linguistico-culturale in itinere che si realizza prima, dopo e durante lo spettacolo, composto da:
– Materiale didattico: un percorso tematico contenente esercizi, attività individuali e di gruppo  suddiviso in tre livelli (elementare, intermedio e avanzato)
– Rappresentazione teatrale con attori-cantanti professionisti madrelingua

13€

costo annuale per alunno

Spettacoli in attesa di nuove normative

  • 5 attori-cantanti madrelingua spagnolo
  • spettacolo teatrale e musicale
  • storia originale trasversale e interdisciplinare
  • ponti tra didattica scolastica e temi di attualità
  • percorso annuale pedagogico con tre livelli di comprensione a cura di Emilio Morales, diplomato in filologia della “Universidad Autónoma de Madrid”, attore e professore di recitazione.
  • omaggio per accompagnatori e diversamente abili non autosufficienti.
  • durata : 80 mn + incontro con gli attori

De Madrid al Cielo

El Torero y la Diva

De Madrid al Cielo è un motto che inneggia alla meravigliosa urbanistica di questa città indirizzata a godere del sole. Camminando per i suoi grandi viali si può raggiungere il cielo e sentirsi liberi.

Ed è proprio questa l’atmosfera che viene bruscamente sospesa durante la dittatura di Francisco Franco: gli anni ’50, in pieno periodo franchista, un regime militare di tipo tradizionalista e conservatore che rivendica il ruolo autoritario dell’uomo nei confronti della donna.

Una storia, quella del leggendario Torero Luis Miguel Dominguín ci farà comprendere i limiti delle convenzioni, dei pregiudizi di una società nella quale l’uomo deve dimostrare il suo potere attraverso azioni inutilmente eroiche, come quella della lotta contro il toro.

Dominguín, infatti, verrà attratto da uno dei personaggi più affascinanti di quell’epoca, Ava Gardner: una donna la cui bellezza era senza eguali, un’attrice straordinaria, simbolo di indipendenza e di libertà femminile.

Due persone così diverse e apparentemente lontane ma che rappresentano la metafora della rivoluzione di un popolo, quello spagnolo, che pur dimostrando un forte attaccamento alla tradizione, resta fedele alla dimensione del sogno di libertà tramandato dal Quijote di Cervantes.

Un percorso linguistico-culturale in itinere che si realizza prima, dopo e durante lo spettacolo, composto da:
– Materiale didattico: un percorso tematico contenente esercizi, attività individuali e di gruppo  suddiviso in tre livelli (elementare, intermedio e avanzato)
– Rappresentazione teatrale con attori-cantanti professionisti madrelingua

13€

costo annuale per alunno

Spettacoli in attesa di nuove normative